Iran, 73 gradi percepiti, la temperatura più alta di sempre. Come su una piastra

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 agosto 2015 14:16 | Ultimo aggiornamento: 5 agosto 2015 14:42

TEHERAN – Se in Italia si boccheggia a 38 gradi, in Iran sono praticamente vicini all’ebollizione, con 73 gradi percepiti. Il caldo record è scoppiato a Bandar Mahshahr, sul Golfo Persico, dove la temperatura effettiva è di 49 gradi. Si tratta della temperatura più alta di sempre.

Secondo i meteorologi il fenomeno sarebbe da imputarsi all’umidità sprigionata dalle acque surriscaldate che si è andata a sommare al calore sprigionato dalla terra. Un caldo insopportabile che, stando alle previsioni, non accenna a diminuire. Quasi il doppio rispetto alla temperatura corporea che normalmente si attesta sui 36 gradi centigradi.

Sempre in Iran, ma nel 2005 e nel deserto di Lut, al confine con l’Afghanistan, era stata rilevata una temperatura di 70,7 gradi; in Italia il valore più elevato della storia è stato registrato il 10 agosto 1999 a Catena Nuova, in provincia di Enna. Il termometro arrivò a toccare i 48,5 gradi.