Ischia, avviso all’asilo: “Ci sono disabili, i bambini potrebbero impressionarsi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 settembre 2013 19:17 | Ultimo aggiornamento: 6 settembre 2013 19:25

CASAMICCIOLA (NAPOLI) – Un avviso stampato su un foglio A4 e appeso su un portoncino recita la seguente frase: “Si comunica che domani la scuola è chiusa per tutti perché c’è la giornata dei disabili…sono molto malati quindi i bambini si impressionano. La direzione”.

L’avviso affisso in un piccolo asilo gestito da alcune suore, è stato appeso a Casamicciola sull’isola di Ischia. La foto del cartello è stata scattata da una signora e diffusa su Facebook. In poco tempo, il volantino è stato ripreso dal sito di informazione Retenews24 ed è finito su diversi siti locali e non.

All’inizio molti hanno creduto che si trattasse di un falso. Ma è stato lo stesso sindaco di Casamicciola Arnaldo Ferrandino a confermare che ad affiggere il volantino è stata una suora dell’asilo che ha poi provveduto a rimuoverlo presa dai rimorsi: la suora ha infatti raccontato di non essersi resa conto che le frasi scritte fossero così gravi.

Il sindaco ha precisato: “Va detto che le suore svolgono da decenni la loro attività con liberalità, nel loro asilo non si paga retta. Un’attività assolutamente encomiabile. Il grave contenuto del cartello è in perfetta antitesi con quanto fanno ogni giorno. È stata una defaillance”. Retenews24 ha contattato anche altri esponenti della scuola privata che si sono detti dispiaciuti della reazione causata dal cartello.

Quanto accaduto però, non è passato inosservato. Le deputate del Pd, Laura Coccia e Ileana Argentin, parlano infatti di ”contenuto gravemente intollerante nei confronti di bambini disabili” ed ”ennesima insopportabile e violenta discriminazione contro gli alunni disabili”.

”Per queste ragioni – continuano le deputate – nei prossimi giorni approfondiremo personalmente la vicenda e, qualora fosse necessario, denunceremo al MIUR e a chi di dovere il gravissimo episodio chiedendo immediatamente che vengano avviate delle indagini per stabilire eventuali responsabilità. Non è accettabile che una scuola si macchi di un gesto così meschino discriminando in modo tanto evidente alunni che più di altri avrebbero bisogno di essere accolti e integrati nella vita quotidiana della scuola. Ci auguriamo – concludono Coccia e Argentin – che al più presto si possa fare luce su tale grave episodio”.

Ischia, avviso all'asilo: "Ci sono disabili, i bambini potrebbero impressionarsi"

Ischia, avviso all’asilo: “Ci sono disabili, i bambini potrebbero impressionarsi”