Isis, ironia contro terrorismo: miliziani diventano papere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Novembre 2015 12:02 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2015 12:02

ROMA – Gli hacker del collettivo 4chan hanno lanciato una campagna sul web photoshoppando le foto e le immagini dei miliziani dell’Isis in trionfo, sostituendo i loro volti barbuti con quelli delle papere di gomma gialla con cui i bambini crescono facendo il bagnetto.

La campagna sta avendo molto successo in Rete. Il motto “Allahu Akbar” (Dio è il più grande) è stato sostituito con l’irriverente “Allahu Quackbar“. I volti sono sostituiti da quelli delle paperelle gialle che invece dei kalashnikov imbracciano spazzoloni per pulire i water.

Non è la prima volta che gli hacker usano l’ironia per combattere la propaganda del Califfato. Infatti il caso di #BrusselsLockdown è solo l’ultimo esempio. Oltre i gattini postati dagli utenti in risposta alla richiesta dalla polizia belga di silenzio, da tempo ormai gli utenti di tutto il mondo usano i social network per costruire una contro-narrativa alla propaganda dello Stato Islamico.

La risata diventa dunque una reazione alle stragi dei terroristi e un modo per dire che i loro assalti non ci fanno paura e non ci faranno smettere di vivere.