Isis, jihadisti uccidono 8 poliziotti: “Collaboravano con Baghdad” FOTO-VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Gennaio 2015 12:59 | Ultimo aggiornamento: 6 Gennaio 2015 12:59

BAGHDAD – Otto persone giustiziate e brutalmente uccise dai militanti dell’Isis a Baghdad. Queste le nuove vittime dei jihadisti dell’Isis che tra il 5 e il 6 gennaio hanno annunciato e pubblicato online l’esecuzione di 8 iracheni, tra poliziotti e informatori, accusati di aver collaborato con il governo di Baghdad.

Su un account Twitter spesso usato dai jihadisti per fare propaganda sono state pubblicate una serie di foto che mostrano otto uomini vestiti con la tuta arancione, inginocchiati, le mani legate dietro la schiena, mentre vengono colpiti alla testa dai jihadisti. Cinque sono poliziotti iracheni, altri due informatori, mentre l’ottava vittima non è stata ancora identificata.