Isis nel 2020 dominerà Spagna, Nord Africa, parte Cina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 agosto 2015 0:46 | Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2015 10:55

ROMA – Ecco come immagina il mondo l’Isis tra solo 5 anni. L’organizzazione terroristica che attualmente controlla parte dell’Iraq e della Siria, prevede di poter avere sotto il suo controllo la Spagna, parte dei paesi che si affacciano sulla Cina e quasi tutto il Nord Africa. Ad aver ideato questa mappa ipotetica è il reporter della Bbc Andrew Hosken in un libro recentemente pubblicato. Secondo Hosken, l’Isis mira a “prendere tutto ciò che vedono come il mondo islamico”. E per loro l’Islam comprende anche la penisola iberica arrivando, verso est, quasi in Cina.

Per completare il sogno del califfato, l’Isis si sposterebbe dal Medio Oriente. “Andalus” è il nome arabo dato alle parti della Spagna, del Portogallo e della Francia occupate dai Mori tra l’ottavo e il 15esimo secolo. Ora gli jihadisti sognano secondo Hosken, di ripercorrere parte di quelle conquiste.

L’Isis si stima che abbia circa 2 miliardi di sterline da spendere per la loro guerra e un esercito formato a, vario titolo, da 50mila persone.

Isis nel 2020 dominerà Spagna, Nord Africa, parte Cina

Ecco secondo il reporter della Bbc, dove potrebbe arrivare l’Isis nel 2020