Istanbul: sostanze urticanti negli idranti della polizia. Foto su Global Project

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Giugno 2013 17:05 | Ultimo aggiornamento: 17 Giugno 2013 12:36

ANKARA – Sostanze urticanti negli idranti della polizia turca. Le foto che “inchiodano” gli agenti governativi sono state pubblicate sul sito Global Project, gestito da alcuni attivisti italiani. Per vedere tutte le foto clicca qui e vai sul sito di Global Project.

Si tratta, spiegano gli attivisti, degli idranti che vengono utilizzati contro i manifestanti di Gezi Park.

Negli idranti, spiegano sempre gli attivisti, vengono inseriti agenti chimici urticanti che si mischiano con l’acqua: dopo i sospetti suscitati dalle strane piaghe riscontrate dai medici sulla pelle dei ragazzi colpiti dai cannoni ad acqua, sono arrivate ora anche le immagini.

Nelle foto si vedono gli agenti turchi che caricano i cannoni ad acqua con taniche blu con la scritta Jenix. Si tratta di un urticante venduto in Turchia, secondo il sito che lo commercializza, a militari, polizia e gendarmeria.

In una conferenza stampa il governatore di Istanbul Huseyin Avni Mutlu ha negato che nell’acqua dell’idranti ci siano sostanze pericolose, ammettendo solo la presenza di ”medicine”.

(Foto Global Project e Ansa)