Italicum approvato, cartelli M5S: “Renzi-Berlusconi condannati all’amore” (foto)

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Marzo 2014 11:59 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2014 12:08

ROMA – La Camera approva la legge elettorale, frutto dell’accordo Renzi-Berlusconi e il M5S protesta con dei cartelli: “Grande sintonia Renzi-Berlusconi. Condannati all’amore”. E’ il testo dei cartelli che i deputati grillinihanno esposto nell’Aula della Camera dopo il voto finale sulla legge elettorale. Nel cartello c’erano i ritratti dei leader di Pd e Fi divisi da un cuore rosso. La presidente Laura Boldrini ha ordinato la rimozione dei cartelli.

Non è l’unica nota polemica. Riccardo Nuti del M5S in Aula aveva detto del capogruppo democratico: “Roberto Speranza del Pd si è rivolto a noi chiamandoci ‘amici’. Quella parola, detta da lui a noi, la ritengo offensiva. Noi – dice – non siamo amici di chi ha creato i problemi di cui oggi il Paese soffre. Noi siamo all’opposto”. Parole per cui dal Pd si è levata una forte reazione, qualcuno ha anche urlato: “Fascisti”.

(Foto LaPresse)