Ivan “Terribile” Bogdanov invasore in Serbia-Albania (FOTO)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 ottobre 2014 0:10 | Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2014 0:10

BELGRADO, SERBIA – Fra i supporter della Serbia che hanno invaso il campo oggi a Belgrado, dov’era stata sospesa la partita contro l’Albania, c’era anche Ivan Bogdanov, detto ‘Ivan il Terribile’, ovvero uno dei capi ultrà che avevano capeggiato gli incidenti che, a Genova, portarono allo stop della partita Italia-Serbia del 2010.

Proprio per questo Bogdanov aveva finito di scontare ad aprile un anno e 11 mesi di carcere. Ora foto pubblicate da alcuni ‘media’ serbi lo ritraggono fra gli invasori di oggi, nell’impianto del Partizan.

Alle concitate ‘trattative’ per far riprendere la partita tra Serbia e Albania avrebbe preso parte, secondo fonti locali, fra gli altri proprio ‘Ivan il Terribile’, che avrebbe rivolto anche gesti di incitamento verso la folla. Intanto si apprendono altri particolari: la bandiera ‘piovuta’ in campo con il drone era quella della Grande Albania, con la scritta “Kosovo autoctono” e la data del 1912, ovvero quella della rivolta albanese.

Foto da Twitter.