Jan Ullrich, l’ex ciclista ubriaco al volante provoca incidente FOTO: patente ritirata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Maggio 2014 12:57 | Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2014 12:57

ROMA – L’ex ciclista tedesco Jan Ullrich finisce nei guai. mentre era alla guida della sua Audi A6, la sera di lunedì 19 maggio ha provocato un incidente stradale nel cantone svizzero di Turgovia, sulla strada che va da Happerswil a Illighausen.

Il quotidiano elvetico “Blick” ricostruisce l’accaduto: Ullrich non ha frenato in tempo a un incrocio ed ha tamponato una Citroen prima di finire contro un Alfa Romeo. Due persone sono finite in ospedale.

Ullrich è stato trovato ubriaco: il livello di alcol nel suo sangue era superiore oltre al limite. Il diretto interessato nega però  di essersi messo al volante ubriaco: “L’alcol non c’entra – si è difeso – Ero stressato, venivo da un appuntamento e volevo tornare a casa il prima possibile. Mi dispiace, grazie a Dio non ci sono state vittime ma puo’ capitare a chiunque”. La patente gli è stata intanto ritirata. 

Già nel 2002, Ullrich investì diverse persone in bicicletta con la sua Porsche. Anche in quel caso aveva un tasso alcolemico olte i limiti. Negli anni successivi si sono moltiplicate le voci secondo le quali Ullrich avrebbe problemi di alcol: lo scorso anno aveva ammesso per la prima volta l’uso di doping, con l’aiuto del discusso medico spagnolo Eufemiano Fuentes.