Jean-Marie Le Pen, tweet contro gli ebrei, rimosso FOTO

di Mario Tafuri
Pubblicato il 7 Dicembre 2015 9:09 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2015 9:09

PARIGI – Jean-Marie Le Pen guasta la festa a Marine Le Pen e Marion-Maréchal Le Pen. Jean-Marie Le Pen, fondatore del Front National, estromesso dal partito e sconfessato dalla figlia per le sue provocazioni di connotazione xenofoba e razzista, ha pubblicato su Twitter un video che incendia gli spiriti dei social network. Per molti non ci sono dubbi: si tratta di una nuova provocazione di natura “antisemita”.

Nel fermo immagine da un filmato postato dal vecchio patriarca ormai espulso dal Front National, ma che continua a ornare i suoi messaggi video col simbolo del partito, si vede Christian Estrosi, il candidato neogollista nella regione Provence-Alpes-Cote-d’Azur – arrivato in questa tornata elettorale al secondo posto dietro alla nipotina Marion Maréchal Le Pen – mentre balla con un gruppo di ebrei e rabbini. “Contre mauvaise fortune bon coeur” (Buon viso a cattivo gioco), commenta il fondatore Fn.

Nuova inquietante provocazione che si aggiunge alle sua lunga serie di sparate sugli ebrei e le camere a gas naziste? Una cosa è certa ed è che dopo avere ricevuto 740 condivisioni e 300 like, Jean Marie Le Pen ha cancellato il tweet, che è stato però rilanciato on line da Le Parisien.

Nei commenti al tweet di Jean Marie Le Pen spicca questo, firmato con pseudonimo:

“Se ci sono degli ebrei ancora tanto cretini da votare Front National per odio degli arabi, gustatevi questo post di Le Pen su Twitter”.

Ma tanto il commento quanto il post originale sono stati rimossi.

“Sorry, that page doesn’t exist”.

VIDEO Jean-Marie Le Pen, tweet contro gli ebrei, rimosso

VIDEO Jean-Marie Le Pen, tweet contro gli ebrei, rimosso