Strage Denver, gaffe osè Corriere: James Holmes diventa pornodivo John Holmes

Pubblicato il 23 luglio 2012 18:05 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2012 18:12

corriere john holmes

ROMA – Gaffe osè del Corriere della Sera: nel titolo del pezzo sulla strage di Denver, il sospetto autore della sparatoria James Holmes per qualche minuto si trasforma in John Holmes, ovvero il noto attore porno americano.

Una svista che fa sorridere: James Holmes è l’uomo che venerdì a Denver si è presentato alla prima del film Batman in un cinema e ha iniziato a sparare uccidendo 12 persone; John Holmes pseudonimo di John Curtis Estes, è stato un attore pornografico statunitense, famoso negli anni settanta e ottanta grazie anche alle dimensioni del suo pene (era detto anche Mr. 35 cm). Recitò in circa 2.200 film ed è considerato la più importante stella maschile del cinema porno. Morì nel 1988 a causa di complicanze legate all’Aids.