John Soranno, il pizzaiolo italiano citato da Obama: “Seguite il suo esempio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 gennaio 2014 13:23 | Ultimo aggiornamento: 29 gennaio 2014 13:23

WASHINGTON – C’ era anche un italiano, John Soranno, amministratore delegato di “Punch Pizza”, tra gli ospiti della first lady Michelle Obama nella galleria della Camera, al Congresso, per assistere al discorso sullo Stato dell’Unione del presidente.

E Barack Obama lo ha citato come emblema della sua istanza: l’aumento del salario minimo. Soranno, cresciuto a Milano, si è  trasferito negli Usa per completare gli studi con l’aspirazione di aprire un locale tutto suo. Oggi dirige una catena di pizzerie ed è stato menzionato dal presidente perché lo scorso anno aveva deciso insieme al suo socio, John Puckett, di alzare il salario minimo dei suoi dipendenti a 10 dollari l’ora.

“Seguite l’esempio di John – ha esortato Obama – fa’ bene all’economia e fa’ bene all’America. Non dovete aspettare il Congresso”.

(Foto Ap/LaPresse)