Josie Cunningham ha bimba: “E’ di Curtis Davies, calciatore”. Ma è un sosia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 ottobre 2014 18:08 | Ultimo aggiornamento: 3 ottobre 2014 18:08

LONDRA (REGNO UNITO) – Josie Cunningham, divenuta famosa nel Regno Unito per essersi sottoposta a un intervento al seno da 5 mila sterline col NHS (sistema sanitario nazionale), ha dato alla luce una bambina dopo essere stata messa incinta da quello che lei pensava essere un calciatore: il capitano dell’Hull City Curtis Davies. Invece si è rivelato essere soltanto un sosia.

Josie Cunningham, 24enne di Leeds, ha scoperto la truffa solo due giorni prima di dare alla luce la bimba, dopo aver vissuto una storia di 18 mesi con il “presunto calciatore”, con tanto di cene romantiche e incontri piccanti in vari hotel.

“Non era una relazione full-time e quindi non lo vedevo così spesso. Per questo è riuscito a tenere in piedi la sua bugia”, ha dichiarato Josie Cunningham, che ha comunque ammesso tramite Twitter di “non essere stata molto furba”.

“Mi sento sporca, piena di vergogna e devastata interiormente – ha scritto Josie -. Sono stata completamente manipolata da un uomo che per 18 mesi ha finto di essere un calciatore di Premier League”.

Josie Cunningham si è poi giustificata dicendo che l’impostore era davvero un sosia di Curtis Davies, 29enne che ha trascorso la carriera tra Premier League e Championship vestendo le maglie di WBA, Aston Villa, Birmingham e Hull City.