Julie McMahon è l’amante di Bill Clinton? 54 anni, divorziata, detta “Energiser”

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Agosto 2014 19:31 | Ultimo aggiornamento: 6 Agosto 2014 19:32

NEW YORK – Bill Clinton avrebbe un’amante da 13 anni, che entra ed esce indisturbata dalla casa che condivide con la moglie Hillary (naturalmente quando la ex segretario di Stato è fuori casa) e che avrebbe un curioso soprannome: “Energiser”.

L’indiscrezione gira da tempo ma a fare nome e cognome della presunta amante è il giornalista di destra Ronald Kessler. Secondo le sue rivelazioni, contenute nel libro “The first family detail”, Julie, 54 anni, divorziata e madre di tre figli, entrerebbe nella villa dei Clinton appena Hillary esce. A volte per poche ore, a volte per settimane intere.

Il tutto avverrebbe nella casa di Chappaqua, quartiere residenziale alle porte di New York. Le guardie che si occupano della sicurezza dell’ex presidente avrebbero l’ordine di far entrare il Suv della signora senza far domande. E, come succede nel gergo della security, avrebbero scelto un curioso nome per parlare in codice della signora: Energiser, appunto.

Il gossip, anni e anni dopo il clamoroso caso Lewinsky, ha attirato nuove attenzioni sui Clinton. Ma c’è chi pensa sia tutta una forzatura per indebolire Hillary, impegnata nella lunga corsa per essere la candidata democratica alle presidenziali 2016.

Julie McMahon è l'amante di Bill Clinton? 54 anni, divorziata, detta "Energiser"

Julie McMahon è l’amante di Bill Clinton? 54 anni, divorziata, detta “Energiser”