Juve, deferito Giaccherini per striscione offensivo sul gol fantasma di Muntari

Pubblicato il 26 Ottobre 2012 19:23 | Ultimo aggiornamento: 26 Ottobre 2012 19:22
Lo striscione esposto da Giaccherini

ROMA – Ci sono voluti più o meno quattro mesi ma alla fine è arrivato il deferimento per il giocatore della Juventus Emanuele Giaccherini. Ad agire è stato il procuratore federale della Figc Stefano Palazzi che  ha deferito Giaccherini alla Commissione disciplinare per aver esposto dal pullman della Juve,  in occasione dei festeggiamenti per la vittoria dello scudetto della formazione bianconera, “uno striscione dal contenuto offensivo nei confronti di un tesserato del Milan”.Per responsabilità oggettiva è stata deferita anche la Juventus.

Il “tesserato del Milan” in questione è Sulley Muntari autore del “gol fantasma” proprio nello scontro diretto tra Milan e Juventus. Si era sull’1-0 per il Milan: Muntari segnò il 2-0 ma l’arbitro e il guardalinee non convalidarono il gol nonostante il pallone avesse nettamente superato la linea di porta. Alla fine la gara terminò 1-1 e quindi la mancata assegnazione della rete fu decisiva. Come furono interminabili le polemiche delle settimane successive.