Juventus eliminata, gli sfottò: Conte “castoro”, i gufi, gli arbitri… (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Maggio 2014 14:44 | Ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2014 14:44

TORINO – La Juve sbatte contro il muro del Benfica, non riesce ad andare oltre lo 0-0 ed esce in semifinale in Europa League. E la rete si scatena contro i bianconeri che in Italia continuano a dominare ma in Europa, dopo l’eliminazione a Istanbul dalla Champions si fermano a un passo dalla finale di Torino.

Obiettivo principale degli sfottò è Antonio Conte: una volta è rappresentato come un castoro che rosica, un’altra volta è impegnato in un dialogo immaginario con Beppe Grillo. Ma non mancano i riferimenti agli arbitri (che in Europa non sarebbero così “amichevoli” come in Italia) e sarcasmo sul palmares europeo della Juve, tutto sommato modesto se paragonato a quanto la squadra ha saputo vincere in  Italia.