Kiev: manifestanti prendono in ostaggio 67 poliziotti, poi li liberano (foto, video)

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 febbraio 2014 12:55 | Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2014 12:55

KIEV – A Kiev, 67 poliziotti sono stati presi in ostaggio dai manifestanti e rilasciati dopo una serrata trattativa con il deputato dell’opposizione Petro Poroshenko, la cantante Ruslana e due preti.

Nel momento del rilascio, gli agenti ucraini sono stati fatti scendere da un autobus poco prima assalito dai dimostranti e, una volta scesi, sono stati scortati da una catena umana che ha impedito il linciaggio: 

(Foto Ap/LaPresse)

(Video Corriere Tv)