Legge elettorale, Renzi: “Conservatori vogliono palude. Ma Italia cambierà”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Gennaio 2014 14:59 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2014 17:46

FIRENZE – “I conservatori non mollano, resistono, sperano nella palude. Ma l’Italia cambierà, dalla legge elettorale al lavoro. Questa è la volta buona”. Lo ha scritto su Twitter il segretario del Pd Matteo Renzi.

Più tardi, nel pomeriggio, Renzi ‘ritwitta’ Pier Luigi Castagnetti, mostrando di condividerne la posizione riguardo alla legge elettorale e agli effetti sui partiti più piccoli: per l’ex popolare, quella dei partitini è “mitologia” perché se è vero che con la proposta elettorale di Renzi rischiano di scomparire, è altrettanto vero che “se Ppi e Ds, partiti secolari, si son fusi, forse anche i partiti nati ieri possono darsi una mossa per non morire”. matteo renzi