Liam Gallagher nelle vesti di ultrà: cacciato dal Bernabeu

Pubblicato il 19 settembre 2012 10:45 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2012 11:09

MADRID – Liam Gallagher, ex frontman degli Oasis, è tornato a far parlare di se. Questa volta però non per gossip ma per la sua più grande passione oltre la musica: il Manchester City.

Gallagher, ieri sera presente al Bernabeu di Madrid per assistere alla prima in Champions League tra il Real e il suo City, non si è trattenuto al vantaggio dei Citizens firmato da Edin Dzeko. Al gol si è precipitato giù dalle scale, mettendosi a baciare gli addetti della sicurezza che non hanno gradito, ammonendolo a non ripeter più simili effusioni. Ma al gol finale di Cristiano Ronaldo (3-2 per il Real) ha dato in escandescenza e la security spagnola è stata costretta a portarlo via.