Libano, pubblicità choc con la donna strangolata (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Giugno 2013 12:51 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2013 12:51

LIBANO – Johnny Farah, stilista libanese, ha deciso di promuovere un evento da tenersi nei prossimi giorni a Beirut, con un manifesto choc: un uomo che strangola una donna (con la testa in un sacchetto) con una cintura. “Non volevamo commettere alcun reato e chiediamo scusa a chi si è sentito insultato. Ho cambiato l’immagine dell’evento”, ha spiegato in una mail.

Johnny Farah ha precisato che lo scatto con la donna che viene strangolata non era affatto un annuncio pubblicitario per lanciare suoi prodotti ma solo parte della mostra d’arte che intendeva promuovere. Il manifesto così, dopo le critiche, è stato modificato. La nuova foto dell’evento ( mostra una donna e – poco distante – un gruppo di donne con il capo chiuso in un sacchetto.