Londra, uomo gettato giù dal secondo piano del bus: ora è paralizzato (video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 febbraio 2014 17:32 | Ultimo aggiornamento: 4 febbraio 2014 17:32

LONDRA – Il 27 dicembre del 2012, un uomo di 43 anni è stato preso a calci su un autobus a due piani di Londra ed è finito fuori dalla finestra del piano superiore del mezzo. L’uomo è finito in strada violentemente: la caduta gli ha fratturato la spina dorsale costringendolo a finire su una sedia a rotelle.

L’uomo è caduto fuori dal double-decker vicino Finsbury Park. La storia e il filmato sono stati trasmessi in questi giorni da Bbc 2. La sorella della vittima intervistata dalla tv di Stato britannica, ha spiegato che suo fratello sta recuperando i danni al midollo spinale. Ancora non sono certi i tempi di recupero, ma sembra che l’uomo potrà prima o poi ricominciare a camminare.

L’agente Tony Barun è intervenuto dopo l’incidente. Alla Bbc ha raccontato: “Anche se vediamo la violenza ogni giorno è ancora molto scioccante assistere a scene così violente”.

Il 16 gennaio 2013, un uomo di 38 anni era stato arrestato e accusato di aver buttato giù l’uomo. Il 19 agosto 2013, l’uomo è stato però rilasciato per insufficienza di prove.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other