Luigi Zanda parla e Sandro Bondi urla: “Vergognatevi” (foto)

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 ottobre 2013 16:29 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2013 16:29

ROMA – Sandro Bondi è tra i falchi che non vogliono rinnovare la fiducia al governo Letta. La decisione viene confermata dal senatore Pdl dopo il discorso del capogruppo Pd Luigi Zanda“Zanda fa bene a trattarci con un tale disprezzo. Io sono una persona perbene e non mi unisco a una tale compagnia”.

Il presidente dei senatori Pd, prendendo la parola subito dopo Berlusconi aveva sostanzialmente accusato il Pdl di usare tattica per mascherare una sconfitta politica e Bondi, proprio durante il discorso, si è messo ad urlare “Vergogna” (foto Ansa)