Luna rossa, i delusi sui social: “Lunadown”, “eclissene”

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 luglio 2018 10:15 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2018 10:15
Luna rossa, i delusi sui social: "Lunadown", "eclissene"

Luna rossa, i delusi sui social: “Lunadown”, “eclissene” (Foto Twitter)

ROMA – Qualcuno ha parlato di “lunadown”, qualcuno altro ha scritto semplicemente “eclissene”: tanti i delusi dalla luna rossa apparsa in cielo la sera di venerdì 27 luglio, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] in quella che è stata l’eclissi totale lunare più lunga del secolo, durata, in tutto, un’ora e 43 minuti.

Tante le iniziative in tutta Italia, con molta gente a testa in giù vicino al Colosseo, a Roma, e sul Campidoglio. Ma sui social non sono mancate le proteste e le delusioni di molti aspiranti spettatori della luna rossa. Si aspettavano probabilmente di vederla più grande o più sgargiante, fatto sta che non sono mancate le ironie. Qualcuno ha postato la foto di una fetta di salame piccante come fosse la luna rossa vista dalla Calabria, qualcun altro una piadina come luna vista dalla Romagna.

Molti si sono lamentati per la differenza tra la luna come appariva in alcune foto postate sul web e quella che si vedeva davvero in cielo ad occhio nudo. Eppure, in verità, la straordinarietà è proprio qui, nel fatto che quasi tutti, comunque, l’hanno vista: si sono lamentati, non l’hanno apprezzata, ma l’hanno potuta osservare.

La prossima eclissi lunare totale avverrà il 21 gennaio 2019 e sarà visibile dall’Italia all’alba. Gli spettatori dalle alte aspettative sono avvisati.