foto notizie

M5s Piemonte, consigliera lascia gruppo: il volto sparisce da FOTO Fb grazie a Photoshop

TORINO – La consigliera Stefania Batzella esce dal gruppo M5s del Consiglio regionale del Piemonte e sulla pagina Facebook di un’altra consigliera, Francesca Frediani, il suo volto scompare grazie ad un colpo di Photoshop.

Succede dopo lo strappo clamoroso dell’esponente della Val di Susa, che ha lasciato i pentastellati polemizzando con loro: “Lo slogan ‘uno vale uno‘, tra i principi fondanti del Movimento, sembra non trovare applicazione all’interno del gruppo, dove le gerarchie prevalgono sugli spazi, sul bene comune, sui meriti: mi sento discriminata e lesa nella dignità” aveva detto prima di lasciare il gruppo. Una posizione contestata dal resto del Movimento.

La vicenda la ricostruisce Repubblica:

“Non c’è democrazia nel gruppo consiliare regionale dei 5 Stelle ci sono gerarchie e anche in Piemonte sappiamo che la figura di riferimento è Davide Bono, ma io ho potuto constatare che non funziona come dovrebbe: lo slogan 1 vale 1 non viene applicato” . Batzella dice che la sue decisione è personale e spiega di non essere in rapporti con i dissidenti del movimento: “Ho ricevuto tanti messaggi di vicinanza dai militanti dei 5 stelle e ieri sera ho ricevuto un messaggio di una ragazza che mi ha ringraziato per aver denunciato la situazione all’interno del gruppo. Mi ha detto di essere stata ‘mobbizzata e discriminata”. “Nel Movimento 5 stelle se piaci a chi tiene le redini vai avanti – dice ancora la consigliera – se invece non piaci ti tagliano le gambe”. “Sono delusa – conclude – toccando con mano la realtà sono rimasta amareggiata e per questo ripeto che c’è stata molta sofferenza(…)”.

m5s-piemonte-consigliera-photoshop

M5s Piemonte, consigliera lascia gruppo: il volto sparisce da FOTO Fb

To Top