Maiorca, costretti a sedersi per terra in aereo FOTO: “I sedili per voi non ci sono”

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Gennaio 2019 7:20 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2019 1:35
Maiorca, costretti a sedersi per terra in aereo4

Maiorca, costretti a sedersi per terra in aereo

MINORCA – Pur avendo pagato oltre mille euro per i loro posti in aereo, una coppia britannica e i loro figli sono stati costretti a sedersi a terra, dato che i sedili non bastavano.

L’incredibile vicenda è avvenuta su un volo da Minorca, nelle Baleari, a Birmingham. Protagonista una famiglia inglese, che ha raccontato tutto alla Bbc. Paula Taylor, 44 anni, e suo marito Ian, di 55, insieme alla figlia di 10 anni, lo scorso giugno avevano prenotato il volo andata e ritorno per le vacanze.

Prima del volo la crociera che si è rivelata un incubo, dato che a bordo c’è stata un’epidemia intestinale che ha intossicato almeno 475 persone. La famiglia ha raccontato che, saliti su un aereo della compagnia TUI, al posto dei loro sedili 41D, E e F hanno trovato uno spazio vuoto.

Su tutto il resto del velivolo c’era un solo posto libero, dove è stata fatta sedere la loro bambina. Destino diverso per Paula e Ian che hanno dovuto sistemarsi per terra. “Non ci potevamo credere quando ci siamo resi conto che dovevamo stare seduti sul pavimento” haracontato Paula. L’agenzia viaggi ha provato a farsi perdonare offrendo loro il rimborso del biglietto più 30 sterline a persona. 

La vicenda, però, non è stata chiusa qui: le autorità hanno infatti avviato un’inchiesta per violazione delle norme in vigore che prevedono sempre e comunque tutte le cose che servono a mantenere le persone a bordo sempre in totale sicurezza.