Maltempo, grandine imbianca Roma: ecco come si è svegliata la Capitale FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 febbraio 2015 9:40 | Ultimo aggiornamento: 1 febbraio 2015 9:40

ROMA – Una coltre bianca sulle auto e sulle strade di Roma. Si è svegliata così la mattina del 1° febbraio la Capitale, con le strade imbiancate non dalla neve, ma da una violenta grandinata.

Il ghiaccio sulla strada ha causato diversi incidenti e disagi: il più grave, con diversi feriti e auto coinvolte, si è verificato sul Grande Raccordo Anulare tra gli svincoli Trionfale e Casal del Marmo. La polizia stradale ha dovuto chiudere la circolazione in entrambe le direzioni.

Il Messaggero scrive:

“Il Dipartimento di Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che per le prossime 12-18 ore si prevede sul Lazio il persistere di precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale. Dalle prime ore della mattina e per le successive 24-36 ore si prevedono inoltre nevicate fino ai 300-500 metri, localmente a quote più basse, con apporti al suolo da deboli a moderati.

Il Centro Funzionale Regionale ha emesso una preallerta per neve da quota 300-500 metri su tutte le Zone di Allerta, un avviso di criticità idrogeologica codice giallo su Appennino di Rieti, Roma e Bacini Costieri Sud e un avviso di criticità idraulica su Aniene e Bacino del Liri”.