Maltempo Milano: stazione Garibaldi allagata, piazzale Lagosta “piscina” FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 novembre 2014 9:25 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2014 9:27

MILANO – Le forti piogge e l’esondazione dei fiumi Seveso e Lambro a Milano hanno mandato il traffico in tilt. Tra le stazioni chiuse anche la stazione Garibaldi, con i binari completamente allagati a causa della pioggia la sera del 15 novembre.

In via Pepe, dove alcuni giorni fa i passeggeri in transito hanno assistito a una vera cascata, si è ripetuto lo stesso problema ed è stato chiuso il passaggio abbassando le saracinesche. La Protezione civile sta provvedendo a svuotare la strada con un’idrovora e sta depositando sacchi di sabbia.

La zona attorno piazzale Lagosta, a Milano, sembra un’enorme piscina a cielo aperto. Via Sassetti, via Taramelli, via Pola sono allagate e l’acqua raggiunge in alcuni punti anche i 10 centimetri. È il risultato di ore di maltempo che si è abbattuto oggi su Milano e provincia, provocando l’esondazione del Lambro e del Seveso. Agenti della polizia locale smistano le auto che si sono avventurate in strada.

(Foto Ansa)