Maltempo: nubifragio e neve su Roma e Castelli Romani, ritardi a Fiumicino

Pubblicato il 16 Gennaio 2013 11:13 | Ultimo aggiornamento: 16 Gennaio 2013 11:16

ROMA – La neve comincia a cadere nel Lazio e su Roma dopo il violento nubifragio della mattina del 16 gennaio. I primi disagi si registrano sulla via dei Laghi, che collega Roma a Velletri e attraversa la zona dei Castelli Romani, dove la neve ha iniziato a cadere copiosa. Ritardi all’aeroporto di Fiumicino sui voli in partenza.

La Polizia stradale sta cercando di far defluire il traffico verso Roma e verso Ariccia per poter spargere il sale anti-ghiaccio sulla carreggiata. Nevischio viene segnalato dalla polizia stradale anche sul Grande raccordo anulare all’altezza dell’Aurelia.

Primi problemi per la neve anche nell’alta Valle Aniene, in provincia di Roma. I fiocchi stanno cadendo in modo intenso nel comuni a più alta quota. Ad Affile le strade sono già coperte da un sottile strato bianco ma continua a nevicare e la situazione sembra destinata a peggiorare. Situazione simile ad Arcinazzo Romano.

Nevica invece in modo leggero a Subiaco dove al momento non si segnalano particolari problemi. La strada Sublacense, che collega Subiaco con i paesi di montagna al confine con la Ciociaria, è imbiancata verso Affile e Arcinazzo con le prime difficoltà per gli automobilisti. Gli spazzaneve sono impegnati per pulire le strade principali e garantire i collegamenti. In tutti i comuni già da giorni e’ stato comunicato l’obbligo per gli automobilisti di dotarsi di catene da neve o pneumatici invernali.

A causa delle avverse condizioni meteo, dalle 9 di questa mattina all’aeroporto di Fiumicino si registrano ritardi, che oscillano tra i 15 e i 40 minuti, su alcuni voli in partenza. Avvisi diffusi attraverso gli altoparlanti installati nei tre terminal del Leonardo da Vinci e riportati sui monitor informano i passeggeri.

In aeroporto, intanto, la temperatura percepita è di 5 gradi, l’umidità è dell’86 per cento, il vento soffia da Ovest a 18 nodi (circa 36 chilometri orari) e la visibilità è di 3 miglia, secondo quanto riferito. A quanto risulta, il traffico risulta invece regolare all’aeroporto di Roma Ciampino.

(Foto Ansa)