Sheridan, mamma dal seno gigante: non smette di crescere da quando aveva 8 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 31 ottobre 2017 5:47 | Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2017 20:13

ROMA –  A Sheridan Larkma, 23enne di Trafalgar, in Australia, il seno continua a crescere dall’età di otto anni e, poiché enorme, sta cercando disperatamente di ridurlo con un intervento chirurgico. La donna afferma di volere la possibilità di correre con le figlie e ora ha in programma di recarsi all’estero poiché non può permettersi un’operazione che, in Australia, le costerebbe 14 mila dollari.

Fin da bambina, aveva dieci anni, piangeva e chiedeva alla madre perché era diversa dalle compagne, aveva già bisogno di un reggiseno per donne adulte e ovviamente non passava inosservata tra i ragazzi. “Mi prendevano in giro, “fai dare un’occhiata”, era mortificante“, afferma Larkma.

A 16 anni un medico la rassicurò dicendo che la crescita si sarebbe fermata ma non fu così: acquistare abiti diventò un incubo, per strada riceveva rozzi commenti maschili. Quando ha incontrato Beau, si è sentita finalmente bella ma alla nascita della figlia Alaska e successivamente della piccola Kaliese, il problema è diventato insostenibile, i dolori alle spalle e al collo insopportabili.

“Ormai sembro gobba” e ha deciso dunque di intervenire chirurgicamente ma andando all’estero che le costerà una somma più abbordabile.