Mamme che allattano in divisa. Polemica negli Usa sulla foto di Mom2Mom

Pubblicato il 2 Giugno 2012 19:33 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2012 21:59

Dal sito Mom2Mom

NEW YORK – E’ polemica negli Stati Uniti su alcune foto che ritraggono mamme soldato mentre allattano in uniforme.

Gli scatti sono stati pubblicati su un sito internet che sostiene l’allattamento materno. Ma l’Air National Guard, la milizia aerea composta da riservisti, non sembra aver gradito l’iniziativa.

Secondo il portavoce della Guardia Nazionale, Keith Kosik, si è in presenza di una violazione delle regole, perché viene usata l’uniforme per promuovere una causa di tipo civile.

”Le forze armate non hanno regole specifiche che riguardano l’allattamento in pubblico in uniforme – ha spiegato Kosik – il vero problema è che i militari non possono usare l’uniforme per scopi civili”.

Il gruppo che ha pubblicato le foto si chiama ‘Mom2Mom’ e una delle sue fondatrici, Trysta Chavez, ha detto che lo scopo era quello di mostrare che le donne possono essere in grado di allattare vestendo qualsiasi tipo di uniforme.

‘Mom2Mom’ conta più di 120 membri e per lo più si tratta di mogli di militari e riserviste. Le foto oggetto di ‘scandalo’ ritraggono due riserviste della base di Fairchild, nello Stato di Washington, che allattano i loro bambini mentre indossano le uniformi della Washington Air National Guard.

Una di loro ha due bambini, due gemelle di dieci mesi, attaccati al seno visibilmente scoperto. Al momento, alle due donne è stato proibito di parlare con la stampa, ma le foto impazzano già sui social media e stanno ricevendo commenti da tutto il mondo.