Manda fiori alla moglie per San Valentino: è morto 8 mesi fa. “Sii forte”

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2015 17:07 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2015 17:09

WYOMING (STATI UNITI) – “Buon San Valentino Tesoro. Sii Forte! Tuo per sempre, Jim”. Quando Shelly Golay, 52 anni di Casper, in Wyoming, ha letto il bigliettino che accompagnava il mazzo di fiori recapitatole a casa, è impazzita di gioia e di dolore al tempo stesso. Il mittente, inaspettato, era infatti suo marito, Jim Golay, scomparso prematuramente 8 mesi prima.

Jim e Shelly sono stati felicemente sposati per 28 anni. A separarli è stata la malattia di lui: la scorsa estate un cancro inoperabile al cervello se l’è portato via per sempre. Ma prima di lasciarla Jim si è assicurato di continuare a tenere vivo in lei il ricordo di quel grande amore.

In un primo momento Shelly ha pensato ad un gesto premuroso da parte dei figli, ma dopo aver chiamato il fioraio ha avuto la conferma: Jim ha pianificato tutto. E questa è stata solo la prima di una lunga serie di misteriose sorprese ancora in serbo per lei. “Anche dopo la morte – ha detto commossa – lui è semplicemente fantastico”.