Manifesti Lega, Fdi e Fi “prima gli italiani”. Ma li attaccano i migranti FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 febbraio 2018 6:00 | Ultimo aggiornamento: 16 febbraio 2018 14:52
I manifesti di Lega, Fdi e Fi sono attaccati proprio da migranti

(Foto da Facebook @LucaPaladini)

MILANO  I manifesti dicono “prima gli italiani” e “stop all’invasione” (di migranti). Sono quelli di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Ma ad affiggerli sono proprio loro, i migranti.

A fotografare la scena per le strade di Milano è stato Luca Paladini, portavoce del gruppo i Sentinelli di Milano, che una settimana fa aveva denunciato sulla pagina Facebook del gruppo il violento fotomontaggio contro la presidente della Camera e candidata di LeU (Liberi e Uguali) Laura Boldrini.

“Ore 7.10 Milano, scrive Paladini su Facebook. Qui si fa l’Italia. Ma i manifesti li facciamo attaccare agli extracomunitari che ci costano meno”. Un post che ha raggiunto in poche ore quasi mille like e oltre 1.500 condivisioni.

Nelle foto postate da Paladini si vedono due uomini, che l’autore degli scatti indica come migranti, alle prese con cartelloni elettorali di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega in cui appaiono le scritte “qui si fa l’Italia” e “prima gli italiani”.

(Foto da Facebook)

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other