Manila completamente allagata per piogge monsoniche: scuole e uffici chiusi FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 settembre 2014 16:02 | Ultimo aggiornamento: 19 settembre 2014 16:02

MANILA (FILIPPINE) – Nelle Filippine, le scuole e gli uffici governativi di Manila e di altre 15 province sono rimasti chiusi a causa degli allagamenti provocati dalle forti piogge monsoniche e dalla tempesta tropicale Fung-Wong.

La mattina di giovedì 18 settembre, decine di migliaia di persone sono state evacuate. Nell’aeroporto di Manila sono stati cancellati almeno 28 voli interni in collegamento con le province settentrionali e centrali colpite da Fung-Wong. La borsa filippina ha sospeso le operazioni e alcune banche hanno mandato gli impiegati a casa prima di mezzogiorno.

Tra mercoledì 17 e giovedì 18 settembre, nella zona di Manila sono caduti oltre 260 millimetri di pioggia. La tempesta Fung-Wong, che porta con sé venti a 100 chilometri orari, ha raggiunto la terraferma nella provincia settentrionale di Cagayan intorno a mezzogiorno ora locale (le 6 in Italia) e dovrebbe lasciare le Filippine entro domenica per dirigersi verso il Taiwan e il sud del Giappone.

(Foto Ansa)