Mariam Al Mansouri, la donna pilota che bombarda quelli dell’Isis FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 settembre 2014 23:28 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2014 12:09

ROMA – C’è anche una donna tra i piloti dei Paesi arabi alleati degli Usa che prendono parte agli attacchi aerei contro obiettivi dell’Isis in Siria.

Il maggiore Mariam Al Mansouri, 35 anni, è al comando di uno squadrone e pilota un F-16, uno dei jet che probabilmente hanno lanciato le bombe sulle postazioni dei jihadisti a Raqqa, Aleppo e Idlib.

Al Mansouri, nata ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, laureata in letteratura inglese, è stata la prima donna a far parte dell’aeronautica del suo Paese quando l’accademia militare diede la possibilità alle donne di “top gun”.

(Foto Ap)