Marigliano (Napoli): striscione anti-immigrati sull’hotel confiscato che li ospiterà FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 agosto 2015 12:13 | Ultimo aggiornamento: 4 agosto 2015 12:13

MARIGLIANO (NAPOLI) – Uno striscione appeso sul San Nicola park Hotel di Marigliano in provincia di Napoli, sequestrato dalla Guardia di Finanza. Qui dovrebbero essere accolti 29 profughi, la cui presenza al momento non viene confermata né dall’amministrazione, né dalla locale stazione dei carabinieri di Marigliano.

Ad aver deciso questa ripartizione sarebbe stata la prefettura. L’albergo è dotato in tutto di 400 camere: dopo i primi 29, man mano ne arriveranno altri. Come scrive Il Mattino

“Intanto si è scatenato il putiferio in città. Sulle mura di cinta dell’albergo è comparsa nel tardo pomeriggio una scritta dove gruppi vicini ai movimenti anti-immigrati di destra si dichiarano pronti a fare le barricate per non farli passare. La situazione si fa sempre più tesa e si dichiarano pronti a scendere in piazza anche le famiglie dei senza tetto e dei disoccupati. “Si pensasse a risolvere prima i nostri problemi abitativi. Da anni attendiamo un tetto: vergogna”. Una discussione accesa si è aperta anche su Facebook dove in molti condannano l’ondata di xenofobia che sta prendendo piede in città”.

Marigliano (Napoli): striscione anti-immigrati sull'hotel confiscato che li ospiterà

Foto Facebook