Marines Usa bruciano i cadaveri degli iracheni: le foto choc

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 gennaio 2014 15:51 | Ultimo aggiornamento: 16 gennaio 2014 15:52

WASHINGTON – Marines americani che versano benzina sui cadaveri di ribelli iracheni e danno loro fuoco: è quel che si vede nelle foto choc pubblicate da Tmz. In una c’è persino un corpo divorato da un cane. E adesso per queste foto il Pentagono ha aperto un’inchiesta.

I fatti immortalati si sarebbero svolti a Falluja, in Iraq, nel 2004. Il commando centrale americano che supervisiona le operazioni militari nel Medio Oriente, ha detto di non essere mai stato a conoscenza dell’esistenza di quelle 41 foto prima della loro pubblicazione da parte di Tmz.

Quel che è certo, almeno secondo quanto riferiscono i media britannici, è che i marines che appaiono nelle foto hanno violato il Codice della Giustizia Militare americana, che proibisce il maltrattamento dei cadaveri. Anche se c’è chi parla di una misura sanitaria. Ma se i fatti verranno accertati è probabile che i militari che li hanno commessi vengano incriminati anche se avranno già smesso la divisa.

Marines Usa bruciano i cadaveri degli iracheni: le foto choc

Una delle foto pubblicate da Tmz