Maslana di Valbondione (Bergamo): la grotta di ghiaccio e neve che resiste dopo 9 mesi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Ottobre 2014 15:02 | Ultimo aggiornamento: 6 Ottobre 2014 15:02

BERGAMO – A Maslana di Valbondione in provincia di Bergamo, la valanga del Vendol è ancora là, nove mesi dopo le abbondantissime nevicate dell’inverno scorso. Si tratta di una vera e propria curiosità in più per chi sale ad ammirare le cascate del Serio prima che torni la neve che renderà nuovamente impraticabile la zona.

Mario Marzani è un lettore dell’Eco di Bergamo grande appassionato di questi fenomeni. Marzani ha mandato una serie di interessanti fotografie che mostrano la parete di ghiaccio, ormai non più di neve, della valanga alla Piccinella di Maslana. “Molta della gente che passa lungo la mulattiera che da Maslana – scrive l’Eco di Bergamo – porta alle cascate del Serio pensa si tratti di una grotta”.