Matteo Renzi contestato a Treviso da Forconi, Lega e Forza Nuova (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 febbraio 2014 12:05 | Ultimo aggiornamento: 26 febbraio 2014 13:53

TREVISO – Matteo Renzi ha trovato ad accoglierlo a palazzo Rinaldi, a Treviso, una decina di contestatori. Approfittando delle strade strette del centro, i dimostranti lo hanno seguito e insultato ripetutamente: “Buffone, vergogna”, hanno urlato per tutto il tragitto.

“Vai a casa, non sei stato eletto da nessuno”, è stato ripetutamente scandito. Nel gruppo anche alcuni esponenti dei ‘forconi’. I contestatori hanno tentato anche di lanciare arance contro il premier, ma l’obbiettivo è fallito.

Il gruppo, alquanto eterogeneo, comprende manifestanti della Lega Nord, di Forza Nuova e del coordinamento dei forconi. Passando accanto a un fruttivendolo, i contestatori hanno rovesciato delle cassette di verdura e preso alcuni frutti da lanciare.

Renzi, a proposito di quanto accaduto ha commentato: “E’ normale che venga contestato, io non faccio passerelle”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other