Messico, Jagermeister organizza festa in piscina “con l’azoto”: 9 intossicati (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2013 10:26 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2013 10:26

LEON (MESSICO) – Una ragazza di 21 anni è finita in coma e altre otto persone sono state ricoverate per intossicamento dopo un evento organizzato da Jagermeister nella città di Leon, in Messico. Jagermeister ha organizzato una festa in piscina utilizzando l’azoto liquido per creare “la giusta atmosfera.” L’azoto però, entrato in contatto con il cloro della piscina, ha generato una nube tossica, mandando all’aria l’evento e causando l’intossicamento, anche grave, di molte persone.