Messico, il misterioso tunnel del Serpente piumato: trovati 50mila reperti FOTO-VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 ottobre 2014 13:26 | Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2014 15:18

CITTA’ DEL MESSICO – Un tesoro di oltre 50mila reperti è stato scoperto nel tunnel sotterraneo del Tempio del Serpente piumato, uno dei più grandi siti archeologici precolombiani vicino Teotihaucan, in Messico. Il tunnel è stato scoperto nel 2003 e dopo anni di lavoro gli archeologi sono riusciti a riportare alla luce i reperti.

Sergio Gomez è l’archeologo che ha guidato i ricercatori alla scoperta dei segreti celati nel tunnel lungo 103 metri, che risale a 2000 anni fa: sono state trovate ossa, scheletri e statuette dell’età precolombiana. Una scoperta eccezionale, spiega Gomez:

“Perché questo è uno dei posti più sacri di Teotihuacan e noi crediamo che fosse il luogo dove si riceveva l’investitura “divina” per poter dettare legge”.

(Foto da YouTube)