Messico: trovati 61 cadaveri in crematorio abbandonato ad Acapulco FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2015 16:34 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2015 16:40

CITTÀ DEL MESSICO – In un crematorio abbandonato e chiuso da più di un anno (il “Crematorio del Pacifico”) ad Acapulco, nello stato di Guerrero, le autorità messicane hanno trovato 61 cadaveri “in avanzato stato di decomposizione”. I cadaveri, è stato precisato dalle autorità locali, non sono stati bruciati ed erano coperti con calce e lenzuola bianche.

“Almeno quattro dei corpi ritrovati appartengono a donne” dicono i media locali. Alcuni dei cadaveri sono stati trovati non completi: i resti, è stato precisato, si trovavano in diversi punti del luogo. I due proprietari del ‘Crematorio del Pacifico’ sono stati arrestati. Lo stato di Guerrero è lo stesso della complicata vicenda dei 43 studenti scomparsi e probabilmente uccisi dai narcos.