Mestre, attivisti dei centri sociali occupano e murano la sede di Equitalia

Pubblicato il 10 Maggio 2012 15:55 | Ultimo aggiornamento: 10 Maggio 2012 15:56

(Foto LaPresse)

VENEZIA – Un gruppo di attivisti dei Centri sociali del Nordest, la mattina del 10 maggio ha occupato  gli uffici di Equitalia. I manifestanti hanno poi murato la porta di ingresso della sede.

L’iniziativa, hanno spiegato, è nata per sollecitare la chiusura degli uffici Equitalia in tutta Italia e dimostrare la solidarietà degli attivisti nei confronti degli operai Fiat di Termini Imerese che hanno occupato la sede dell’Agenzia delle entrate.