Metro New York deraglia nel Bronx. “Quattro morti, 63 feriti” (video e foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Dicembre 2013 14:34 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2013 13:41

NEW YORK – Un treno passeggeri della Metro North è deragliato nel Bronx, a New York. Almeno quattro persone sono morte, secondo quanto riferiscono i media locali, mentre oltre 60 persone sono rimaste ferite.

L’operatore del treno ha riferito alle autorità di aver provato a frenare ma senza successo: il treno non ha risposto. Lo riporta la Cnn. L’uomo si è salvato nell’incidente ed è stato ricoverato in ospedale.

Il treno coinvolto nel deragliamento era partito alle 5.54 da Poughkeepsie e sarebbe dovuto arrivare alla stazione di Grand Central a New York alle 7.43. Sulla scena del deragliamento sono arrivati 120 pompieri. Il deragliamento ha causato alcuni disservizi, con la Hudson Line Service sospesa.

Il treno è deragliato vicino alla stazione di Spuyten Duyvil. Ancora non chiari i motivi del deragliamento. Nella stessa area un treno merci era deragliato nel luglio 2013. Secondo alcuni passeggeri intervistati dalle tv americane, il treno stava entrando alla stazione a una velocità superiore alla solita. 

La National Transportation Safety Board, l’autorità per la sicurezza dei trasporti, ha inviato una propria squadra nel Bronx per indagare sul deragliamento.

(Foto Ap/LaPresse)