Modella è uno scheletro: censurata pubblicità Yves Saint Laurent FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 giugno 2015 12:54 | Ultimo aggiornamento: 3 giugno 2015 12:54

LONDRA – La modella sdcelta da Yves Saint Laurent per la sua nuova pubblicità ha le gambe e la schiena magrissime. L’Asa, l’agenzia che in Gran Bretagna vigila sulla pubblicità ha giudicato lo spot “irresponsabile” ed ha deciso di censurare la pubblicità apparsa su Elle Uk.

Secondo l’Advertising Standards Authority l’immagine diffondeva un messaggio sbagliato proponendo un ideale di bellezza troppo magra e fuorviante. Tra le motivazioni rese note, scrive il Guardian, quella secondo cui

“l’ASA ha ritenuto che la posa della modella e il particolare effetto di illuminazione nella pubblicità era atta a portare l’attenzione al petto della modella, là dove la gabbia toracica era particolarmente evidente. Inoltre la foto si focalizza su gambe e cosce che appaiono della stessa larghezza con le ginocchia in primo piano ad esaltare le scarpe del marchio che la modella indossa. Per questoAbbiamo considerato che la modella è apparsa morbosamente sottopeso e la pubblicità, in questo senso, è stata irresponsabile”.

Il tema in discussione è quello delle modelle anoressiche che appaiono in passerella e nelle pubblicità. Aumentano infatti i casi di indossatrici allontanate perché troppo magre e di maison che scelgono modelli estetici più “in carne”.  Yves Saint Laurent e Elle, per il momento  non hanno voluto commentare la censura subita.

Modella è uno scheletro: censurata pubblicità Yves Saint Laurent

Modella è uno scheletro: censurata pubblicità Yves Saint Laurent

5 x 1000