Mosca, incendio in metropolitana: 45 persone intossicate (foto)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Giugno 2013 10:06 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2013 10:08

MOSCA (RUSSIA) – Sale a 45 il numero delle persone costrette a ricorrere alla cure dei medici a causa del fumo sprigionato dall’incendio scoppiato stamane in un tunnel della metropolitana di Mosca.

In aumento anche il numero dei ricoverati, da quattro a sette, tutti intossicati, secondo quanto reso noto dal ministero delle situazioni di emergenza. Il traffico sulla linea interessata dall’incidente riprenderà alle 13.30 ora di Mosca (le 11.30 in Italia), ha reso noto la direzione della metropolitana.

Al momento dell’ incidente, avvenuto a due passi dal Cremlino e dalla piazza Rossa, stava passando un convoglio, rimasto poi intrappolato tra due stazioni: ci sono state scene di paura, ma l’evacuazione dei passeggeri è stata portata a termine con successo.

Secondo i primi accertamenti, il rogo sarebbe stato causato da un corto circuito su un cavo ad alta tensione. All’uscita delle stazioni bloccate per l’incidente sono state organizzate corse sostitutive con pullman, ma i tassisti ne hanno approfittato lo stesso, arrivando a chiedere sino a 1500 rubli (quasi 40 euro) per 4-5 km.

La linea rimasta interrotta è la Sokolniceskaia (di colore rosso), che taglia in diagonale la città da nordest a sudovest, passando sotto il cuore della capitale, vicino al Cremlino e alla piazza Rossa.