Motore esplode in volo e spacca finestrino: passeggera muore quasi risucchiata

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 aprile 2018 20:47 | Ultimo aggiornamento: 18 aprile 2018 10:16
Il motore esploso

Il motore distrutto dall’esplosione

PHILADELHIA – Un aereo della Southern Airlines partito dall’aeroporto LaGuardia di New York e  diretto a Dallas è stato costretto ad un atterraggio d’emergenza a Philadelphia a causa di un’esplosione in volo che ha provocato una vittima e sette feriti.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

A raccontare la vicenda sono i media americani e britannici che parlano del motore di sinistra del Boeing 737-700. I frammenti hanno colpito e distrutto il finestrino corrispondente al posto in cui era seduta una donna che è stata quasi risucchiata fuori. La donna è stata trattenuta a bordo grazie allo sforzo degli altri passeggeri. Ma non ce l’ha fatta ed è morta per le ferite e lo choc. Si tratta della prima vittima in un incidente riguardante una compagnia aerea Usa dal 2009.

La Cbs parla di danni al finestrino della 17esima fila. A bordo del volo erano presenti 143 passeggeri e 5 membri dell’equipaggio. Marty Martinez, uno dei passeggeri, sui social ha pubblicato diversi video ed alcune foto. Nelle immagini si vede chiaramente che i passeggeri sono stati costretti ad indossare le maschere dell’ossigeno.