Muratori in minigonna per aggirare le norme sicurezza: protestano contro il divieto di pantaloncini

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 giugno 2018 6:13 | Ultimo aggiornamento: 13 giugno 2018 20:25

LONDRA – Le foto di alcuni muratori britannici stanno facendo il giro del web, grazie ad un’ingegnosa idea nata per aggirare nuove regole nell’ambito della sicurezza sul lavoro. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play]  Ai sei operai, infatti, è stato chiesto di non indossare più pantaloni corti sul posto di lavoro, per evitare possibili ferite, spiega il Daily Mail.

Il team non si è lasciato scoraggiare e ha trovato un modo molto divertente per poter lavorare senza morire di caldo: indossare un abito o una gonna. “Quando ci hanno parlato delle nuove regole, ho pensato che avrei cercato un altro lavoro. I pantaloni corti sono nati per i muratori: avete idea di cosa voglia dire lavorare sotto al sole in jeans?”, spiega Simon Miles, uno degli operai.

“Abbiamo deciso di indossare i vestiti delle nostre mogli. Se le donne possono lavorare in gonna, per quale motivo a noi non dovrebbe essere concesso?”, osserva Miles. Il gruppo di operai si è ispirato ad alcuni studenti ai quali era stato posto lo stesso divieto: a quel punto, visto che non potevano indossare i pantaloni corti, decisero di andare a scuola sfoggiando una gonna.

“Alcuni di noi hanno scelto un vestito dall’armadio della moglie, altri lo hanno comprato per poche sterline. Siamo tutti molto felici di questa trovata geniale, perché ci permette di restare freschi e, allo stesso tempo, di farci due risate”.