Napoli, bambino chiede di accarezzare il cane poliziotto: l’agente lo solleva sotto la finestra

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 29 Marzo 2021 14:37 | Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2021 14:38
Napoli, bambino chiede di accarezzare il cane poliziotto

Napoli, bambino chiede di accarezzare il cane poliziotto: l’agente lo solleva sotto la finestra

Un bambino durante la pausa per la didattica a distanza, ha visto dalla finestra di casa sua il cane poliziotto Zorro e ha chiesto all’agente che lo teneva al guinzaglio se lo poteva accarezzare. L’agente non ci ha pensato due volte e ha sollevato l’animale, un pastore tedesco, fin sotto la finestra, permettendo al piccolo di accarezzarlo in tutta sicurezza.

Il bimbo è chiuso in casa per la Dad, agente gli fa accarezzare il cane poliziotto

E’ accaduto a Napoli la scorsa settimana, dove il piccolo Emanuele era impegnato nella didattica a distanza, quando durante una pausa si è affacciato ad una finestra dell’appartamento dove vive con i genitori. In quel momento, in strada stavano passando le Unità Cinofile dell’Ufficio Prevenzione Generale, impegnate in un normale controllo del territorio.

Tra queste c’era anche Chiara, una poliziotta in servizio presso la Questura di Napoli, ed il cane poliziotto Zorro. E quando il piccolo ha chiesto di poterlo accarezzare, lei si è avvicinata alla finestra ed ha sollevato il pastore tedesco, permettendo così al bimbo di poterlo accarezzare in tutta sicurezza, senza violare i protocolli di sicurezza sanitaria anti-contagio da Covid. A condividere lo scatto su Facebook, l’account ufficiale della Questura di Napoli.