Napoli, coppia rovinata dagli usurai minaccia di darsi fuoco davanti al Tribunale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Giugno 2013 16:40 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2013 16:55

NAPOLI – Marito e moglie di 63 anni, lui imprenditore nel settore alberghiero, lei titolare di una farmacia, mercoledì 26 giugno, davanti al Tribunale di Napoli hanno minacciato di darsi fuoco denunciando di essere vittime dell’usura e di aver perso tutto per pagare gli ‘strozzini’ (foto Ansa)