Napoli, De Magistris su Twitter: “Vedremo se sarà più forte la macchina del fango”

Pubblicato il 9 Giugno 2013 15:39 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2013 15:46

NAPOLI – Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris commenta su Twitter l’inchiesta sulle irregolarità nella gestione e nell’organizzazione delle ultime due edizioni dell’American Cup: “Vedremo se sarà più forte la macchina del fango con abiti multiformi che opera da anni o passione e amore che abbiamo per rivoluzionare”.

L’inchiesta coinvolge il fratello del sindaco, il capo di gabinetto del sindaco e del presidente dell’Unione Industriali di Napoli: l’ipotesi di reato è di concorso in turbativa d’asta. Il tweet del sindaco ex magistrato, scatena intanto i contrari al suo operato che lo paragonano a quanto dichiarato da Berlusconi dato che anche lui, ora, si sente colpito dalla cosiddetta “macchina del fango”.

 

De Magistris su Twitter: "Vedremo se sarà più forte la macchina del fango"

Il tweet di De Magistris